Ad memoriam

In ricordo di Giorgio Maria Ferlini.

Ricerca del lavoro: strumenti ed indicazioni per stranieri

Cercare lavoro è un’impresa. Complessa. Sfibrante e frustrante.
Immaginatevi poi se chi lo cerca viene da un altro paese, da altre realtà. O semplicemente ha un’altra età.

Queste slide, scaricabili qui

sono nate per una serie di docenze rivolte a cittadini e lavoratori extra-CEE miranti a spiegare loro cosa fare concretamente per trovare lavoro nel nostro paese. Ho cercato di esporle in modo semplice e chiaro, ma non troppo elementare, per dare modo agli allievi di fare pratica anche su di esse.

È importante – secondo me – far passare il messaggio che la conoscenza della lingua italiana e la spinta ad integrarsi nei nostri usi e costumi siano requisiti di primaria importanza per muoversi in quest’ambito e riuscire a raggiungere l’importante traguardo della firma di un impiego.
Occorre una collaborazione reciproca, agevolando e facilitando l’ingresso sociale dei nuovi arrivati da una parte e una disponibilità all’adattamento dall’altra.

Ultima precisazione:
le slide sono comprensibili e funzionali solo se i candidati/lavoratori comprendono in modo sufficientemente bene la nostra lingua. Senza questo requisito iniziale perdono di senso. Consiglio quindi agli operatori e alle strutture che si adoperano nell’accoglienza e inserimento dei nuovi arrivati di insistere dapprima con corsi intensivi di lingua e relativa pratica. Tanta pratica. Non entro ulteriormente in merito: a ciascuno la sua competenza e professionalità.


Posta un commento